.
Annunci online

Mari

Oggi penso nero

Diario 21/4/2008

Mi sono svegliata presto questa mattina. E anche oggi con il pensiero di quei ragazzi in testa.
Inutile provare a non pensarci, è una cosa troppo brutta. E ' una cosa che ti rimane dentro, che ti fa pensare che ormai nessuno è più al sicuro. Il fatto di vivere lontano dal mio paese serve solo a non focalizzare bene la cosa, a non realizzare, a non crederci.

La vita media è aumentata, ma a che serve se sempre più giovani muoiono? Serve solo a prolungare le sofferenze di chi rimane e ha perso una buona ragione di vita. Serve solo a far vivere a chi continua a stare sulla terra una vita sofferta e sofferente,

Sento di cominciare a credere veramente che il posto in cui vivo sia maledetto, sia sfortunato. Prima i morti per le pallottole. Poi i morti per i mali brutti, come li chiamano da noi. Adesso, ogni mese, i morti per gli incidenti. E se morissero a causa di alcool o di droghe, forse te ne faresti una mezza ragione...e invece no.

Gianni a 21 è morto perchè ritornava a casa dovo aver accompagnato a casa la sua ragazza. Giovanni a 18 anni è morto perchè andava ad una festa. E sabato loro, Andrea, Francesco e Stefania, una media di 21 anni, morti perchè andavano ad una riunione del Servizio Civile.

Ho visto quella macchina ieri, sul sito del tg 4. E l'unica cosa che mi sono augurata è che non abbiano sofferto. Perchè di quell'auto non era rimasto niente. Tranne il cofano.

Penso a quella ragazza che all'ultimo ha deciso di non andare con loro, per poter andare a scuola. "Tirata d'i capilli", ha detto una mia amica. E ha ragione.

Il fatto è che noi non decidiamo niente. Se Lui vuole così, così deve essere.
Quindi meglio vivere ogni secondo che ci mette davanti con il massimo della forza, positiva o negativa che sia. Ma viverlo.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. morire

permalink | inviato da Mari il 21/4/2008 alle 8:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

Partire è un pò morire...

Segni Particolari: FEMMINA! 2/9/2007

...ed io so già che senza di lui morirò.

Perchè è la mia gioia e la mia disperazione, è il mio odio e il mio amore, è la mia vita e la mia morte.

Perchè come lui nessuno mai.

Perchè per lui valgo più di dieci donne messe insieme.

See you soon.

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. amore vita morire

permalink | inviato da Mari il 2/9/2007 alle 13:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa